Giordano Renault

DALLA PROVINCIA

Addio alle Province - L'ars approva il maxi emendamento

Addio alle Province - L'ars approva il maxi emendamento

20 MAR 2013

Abolite le Province regionali in Sicilia. L'Ars ha appena approvato un maxi-emendamento della maggioranza che sospende le elezioni previste a fine maggio. Gli enti saranno commissariati ed entro l'anno dovranno essere sostituiti, con una nuova legge, da liberi consorzi di comuni, i cui componenti saranno indicati dai sindaci. Non si terranno più elezioni per presidenti di province e consiglieri.

"E' una vittoria di tutti e chi se la vuole attribuire sbaglia. E' una vittoria di una intera coalizione che sta portando avanti delle riforme. I grillini hanno contribuito e ne dò atto ma la proposta era di governo. E mi pare che i numeri parlino chiaro: la maggioranza ha retto, eccome. E' stata compatta", ha detto il Presidente della Regione siciliana, Crocetta dopo l'approvazione del maxiemendamento che prevede il taglio delle province.

L'abolizione delle province "è una vittoria del Movimento cinque stelle", aveva detto poco prima il capogruppo dei grillini al'Ars, Giancarlo Cancelleri commentando il voto in aula. "Ricordo a tutti che fino a qualche settimana fa gli intenti che si leggevano sui giornali sia dal Governo che dell'opposizione erano quelli di andare al rinvio del voto, oggi stiamo parlando finalmente dell'abolizione di un ente", dice ancora Cancelleri.

Per il deputato messinese capogruppo dei Democratici riformisti per la Sicilia all’Assemblea regionale siciliana, Giuseppe Picciolo, "Con l’abolizione delle province in Sicilia entra nel vivo la stagione delle riforme autentiche e della rivoluzione. Il gruppo Democratici riformisti per la Sicilia, coerentemente con quanto annunciato nei giorni scorsi, ha votato la legge voluta dalla maggioranza che sostiene il presidente Rosario Crocetta”.

InfoMessina
stampa invia
New Sondaggio
 

 

3 Uomini Radio
scuolaagoraIscriviti al gruppo erimata.it su facebook!
  • dal COMUNE
  • dalla provincia
  • dal mondo
Rometta verso le elezioni del Baby Sindaco. Inizia la campagna elettorale

Rometta verso le elezioni del Baby Sindaco. Inizia la campagna elettorale

Si apre ufficialmente la campagna elettorale per l’elezione del Baby Sindaco di Rometta. Presentate questa mattina, presso la sede satellite di Rometta Marea, le tre liste elettorali: “Uniti per Rometta” con il candidato Andrea David Passalia, “Giovani Idee per Rometta” con Karol Panzera e “La Scuola Siamo Noi” con Francesca Giordano.

- Lettera aperta del Partito Democratico

- Soppressione del Giudice di Pace di Rometta: le precisazioni dell'Amministrazione comunale

Messina - Inaugurati gli svincoli di Giostra-Annunziata

Messina - Inaugurati gli svincoli di Giostra-Annunziata

Si è conclusa la cerimonia di inaugurazione degli svincoli di Giostra- Annunziata. Un’opera che ha visto la luce dopo 16 lunghi anni di travaglio. Sarà possibile usufruirne già dalle 15.00 di questo pomeriggio. L’apertura parziale consente il traffico in entrata verso Catania e verso Palermo.

- Addio alle Province - L'ars approva il maxi emendamento

- Spadafora: successo di pubblico per l'incontro-dibattito dei consiglieri di opposizione

sport
Calcio a 5 femm.: Buona la prima per il Real Rometta

Calcio a 5 femm.: Buona la prima per il Real Rometta

Debutto vincente per la compagine del Real Rometta femminile nella prima gara del campionato di Serie D di calcio a 5 contro una coriacea Desport Gaggi.

- 1° Free Rider e Trekking Amici della Montagna

- 1^Cat. - Camaro, dominio e sconfitta: La Ramet vince 1-0